Home >> News >> dettagli news

cerca il tuo immobile

Le nostre news

29 agosto 2015

Rent to buy

Cos'è il Rent to Buy

Il contratto Rent to Buy nasce con l’ Art. 23, cc. 1-6 del decreto Sblocca Italia  convertito in legge il 11 Novembre 2014

Sostanzialmente è un contratto di godimento  con  successiva alienazione del bene.

• E’ un contratto, diverso dalla locazione finanziaria, che prevede l'immediata concessione del godimento di un immobile, con diritto per il conduttore di acquistarlo entro un termine prestabilito

E’ trascritto ai sensi dell'art. 2645-bis C.C. nei registri immobiliari, tale trascrizione ha validità 10 anni.

• Possono essere stipulati da un minimo di 1 anno ad un massimo di 10 anni.

Il corrispettivo mensile, può essere detratto in parte come da contratto. Il corrispettivo da detrarre è stabilito dalle parti.
Può essere stipulato tra privati o soggetti IVA
QUALI SONO I SUOI VANTAGGI?

CONDUTTORE:

Tale modalità contrattuale può essere sfruttata da chi non dispone subito di una somma a titolo di acconto per acquistare un immobile e, quindi, non può richiedere un mutuo bancario;
  Da chi vuole richiedere un mutuo bancario, successivamente per un importo minore
Inoltre, l’inquilino potrebbe usufruire anche del vantaggio di acquistare un immobile ad un prezzo già concordato al momento della stipula del contratto di affitto che è sicuramente inferiore rispetto a quello fissato dal mercato al termine del periodo.
LOCATORE:
probabilità molto alta di concludere la vendita dal momento che chi di solito stipula tale formula ha l'intenzione di procedere all'acquisto;
Potrà riscuotere un canone mensile più elevato rispetto al contratto di affitto tradizionale.
Il compratore, in fase di proposta, cercherà di trattare meno rispetto una vendita standard, grazie al pagamento dilazionato nel tempo
Nel caso in cui il conduttore non concluda l’affare, le somme ricevute, sia come caparra confirmatoria che come acconto prezzo, saranno trattenute, del tutto o in parte a scelta tra le parti.